Comunicazioni

Comunicazioni

id: 
114

LOMBARDIA ZONA ARANCIONE

Con Ordinanza del Ministero della Salute del 27 novembre, la regione Lombardia è entrata in Zona Arancione, corrispondente a precisi criteri di contenimento del rischio da contagio da coronavirus.
Si suggerisce, per ogni curiosità, di leggere la FAQ del governo sulle fasce rischio.

Piano Neve anno 2020/2021

Piano Comunale Neve Stagione 2020-2021

  • Organizzazione del Servizio
  • Modalità di attivazione ed esecuzione
  • Consigli alla Popolazione

SI! LOMBARDIA - SOSTEGNO IMPRESA LOMBARDIA APPROVAZIONE DEI CRITERI DELLA MISURA DI RISTORO A FONDO PERDUTO PER MICROIMPRESE E LAVORATORI AUTONOMI CON PARTITA IVA INDIVIDUALE, COLPITI DALLA CRISI DA COVID-19

Contributi a fondo perduto di 54,5 milioni di euro di cui 40,5 milioni a favore delle microimprese (indennizzo da 1.000 fino a 2.000 euro per impresa) e 14 milioni per i lavoratori autonomi con
partita IVA individuale (indennizzo di 1.000 euro) non iscritti al registro delle imprese operanti in Lombardia.

Le domande, da presentare online, sono previste per le:
1) microimprese dal 23-27 novembre (con pagamento del dovuto entro il 31 dicembre);
2) partite IVA individuali dall’11-15 gennaio (con pagamento entro il 24 gennaio).

EMERGENZA CORONAVIRUS: Mercato settimanale

Vaiano Cremasco, lì 06 novembre 2020

N. 8169 di Prot.                                                                   

 

A tutti gli Operatori del Mercato

Oggetto: Nuove disposizioni DPCM 4 novembre 2020. Conferma del mercato infrasettimanale del Martedì solo per i generi alimentari. Prescrizioni per lo svolgimento.

 

Con la presente per confermare il regolare svolgimento dei mercati infrasettimanali per la vendita dei soli generi alimentari.

EMERGENZA CORONAVIRUS: DPCM 25 ottobre 2020

E' stato firmato dal presidente del Consiglio dei Ministri un nuovo DPCM che le cui disposizioni si applicano dalla data del 26 ottobre 2020, in sostituzione di quelle del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 13 ottobre 2020, come modificato e integrato dal decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 18 ottobre 2020, e sono efficaci fino al 24 novembre 2020.
Tre le principali differenze e novità rispetto al DPCM del 18 ottobre:

LA SOMMINISTRAZONECIBO E BEVANDE CHIUDE ALLE 18 E NON ALLE 23